Chi sono
Biografia
Fisarmoniche
Vita di mare
Paese de Roncoi
        San Gregorio n. Alpi  Folk bellunese          Roncoi flora e fauna  Storia casere Ere      Scuole di Vellai            Porto Garibaldi                 Pesca atlantica        Storia di Gena Alta  California addio                Storie di paese                Osterie de na olta             Gente di montagna Biciclette  e mestieri Storie di una azienda
Amarcord
I miei fagiani
Il gatto di casa
Personaggi
filmati
Blog     

 

 

 

Antiche tracce di vita:

 CORRIERE MOGNOL

Tratto dal libro "UN  SECOLO IN CORRIERA"  nella provincia di Belluno.

C 'era una volta la linea della ditta MOGNOL cone le seguenti Fermate: Feltre-Soranzen-Cesio-San Gregorio Santa Giustina-Belluno. 
La ditta Mognol e il servizio di autocorriere da Cesiomaggiore.

Il servizio per il trasporto di persone e della posta nella zona del feltrino, Cesio – Soranzen – Feltre, nacque verso il 1910 ad opera del sig.
Giovanni Cecchin, detto “Tiziot”, mentre in un secondo momento fu gestita dal sig. Paolin.
Successivamente la linea passò a Giorgio Cecchin che effettuò con una corriera il servizio persone e postale fino agli anni 1932/1935.
Nel 1935 cedette la linea alla ditta
MOGNOL di Cesiomaggiore che fino al 1950 gestiva la lina Cesio _ Soranzen – Feltre con un Taurus.
Dopo il 1950 la linea
Feltre – Soranzen – Cesio – San Gregorio – Santa Giustina – Belluno, sia per trasportare viaggiatori che per la posta, fu resa possibile dal fatto che nel frattempo era stata sistemata la strada, allargandola per il passaggio della corriera postale.

Anno 1948. L'autista della ditta MOGNOL posa davanti al radiatore dell'autocorriera OM Taurus lungo la linea Feltre - Villapaiera - Pez - Cesio


Nel 1952 iniziava a funzionare la linea
Cesiomaggiore – Pez – Villapaiera – Feltre e nel 1957 venne istituito il servizio urbano a Feltre con il seguente itinerario: Feltre – Villabruna – Vignui – Lasen – Arson, Feltre – Zermen – Vellai -, Feltre – Villapaiera – Nemeggio - - Pont – Feltre; per il servizio urbano venivano utilizzati 3 autobus piccoli: 2 Bianchi Visconteo (usati) con motore dell’O.M. Leoncino e un Monotral (Tigrotto) nuovo con trazione anteriore, carrozzato dalla ditta Pietroboni, passato nel 1959 al servizio urbano di Santa Giustina bellunese.

Dal 1958-59 la linea Feltre – Soranzen – Cesio – San Gregorio – Santa Giustina – Belluno veniva effettuato giornalmente.Nel 1961 la ditta MOGNOL cedette a BUZZATTI la linea Feltre – Cesio – San Gregorio – Belluno, assieme al personale e alle autocorriere.Nel 1962, ceduto il servizio urbano di Santa Giustina alla ditta MONEGO Damiano e quello di Feltre alle ditte Buzzatti e Zasio, la ditta Mognol cessò definitamente l’attività.

Anni '60. Pullman OM Superorione, carrozzato Pietroboni, della ditta Mognol di Cesiomaggiore, a Lourdes durante un pellegrinaggio.


La ditta Mognol aveva un modesto parco macchine: nel 1950 era in possesso di 3 corriere: un OM Taurus e due 626 Fiat; nel 1951 un Taurus 380; nel 1952 un Super Taurus; nel 1953 un Leoncino Pietroboni e un Taurus unificato 340; nel 1956 un Super Orione OM carrozzato Pietroboni; nel 1958 un Bussing e un Super Taurus extraurbano usati; nel 1959 un Bussing urbano usato e nel 1960 un Alfa 800 urbano e un 642 extraurbano.

Nel 1962 la ditta Mognol dichiarava il fallimento e una corriera OM Supertaurus veniva venduto alla ditta Damiano Monego che iniziava l'attività in quell'anno, con la linea Santa Giustina - Cergnai - Campel.

 

Per vedere le foto clicca qui:

 © Cassol Luciano tutti i diritti sono riservati