Chi sono
Biografia
Fisarmoniche
Vita di mare
Paese de Roncoi
        San Gregorio n. Alpi  Folk bellunese          Roncoi flora e fauna  Storia casere Ere      Scuole di Vellai            Porto Garibaldi       Pesca atlantica        Storia di Gena Alta California addio                Storie di paese                Osterie de na olta             Gente di montagna Biciclette  e mestieri Storie di una azienda
Amarcord
I miei fagiani
Il gatto di casa
Personaggi
filmati
Blog     

 

Scuola di avviamento Industriale di Vellai

Curiosando nel baule della soffitta della mia casa in montagna a Belluno ho rispolverato alcune vecchie foto dell’istituto di “avviamento professionale” di Vellai a Feltre,  da me frequentato negli anni che vanno dal 1960 al 1963, allora gestito dai preti salesiani dell’opera Don Guanella,  denominato Istituto beato Bernardino Tomitano e oggi Istituto tecnico agrario “Antonio Della Lucia”

La "scuola di avviamento professionale", voluta dal fascismo,  rimase operante proprio fino al 1965 e di seguito trasformata in "scuola media inferiore", dava la possibilità ai ragazzi dagli 11 ai 14 anni sia di adempiere agli obblighi scolastici  e appena conclusi gli studi di inserirsi con una base adeguata dal punto di vista pratico per entrare subito nel mondo del lavoro, prevedendo in ogni caso la possibilità di continuare gli studi dell’Istituto tecnico sul ramo industriale, commerciale o nautico come è avvenuto nel mio caso.

A quel tempo le scuole non erano ancora unificate, da noi vi erano solo maschi e veniva insegnato  la meccanica e falegnameria mentre per le femmine c’era un corso di economia domestica e altri lavori prettamente femminili.

Le materie insegnate erano le seguenti, distribuite nell'arco di circa 40 ore settimanali: lingua italiana(5 ore), storia(2), geografia(2), francese(4), matematica(4), scienze(2), disegno professionale(4), musica e canto corale(2), educazione fisica(2), religione(2), esercitazioni pratiche(8) divise nella parte meccanica dell’aggiustaggio(4) e falegnameria(4).

L’istituto professionale di Vellai di Feltre faceva parte dell'opera Don Guanella ed ora è scuola di agricoltura. Molto probabilmente, l'hanno convertito a nuova funzione perché hanno cominciato a scarseggiare le braccia per messali, ma non diminuire quelle per i campi!  c'è anche la foto del Don Primo. Bonaccione! Si occupava della raccolta fondi attraverso la stampa di lettere destinate ai benefattori. La chiamavano "Pia opera" quel lavoro!

 

Per vedere le foto clicca qui:

Vellai di Feltre (BL)  S. AGATA 1963


 © Cassol Luciano tutti i diritti sono riservati